• Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Pinterest Icon

2020 © Confetti a Colazione. Lucia Boriosi |  Wedding &  Event Planner | Milano | Monza e Brianza | Toscana info@confettiacolazione.com   |  Tel: +39 3471924089  |   P.Iva 09021010963   |  Visual Identity:  Carmen Tortorella   |    Inspired by Beauty.

COSA HO IMPARATO NEL 2015

30.12.2015

 

 

 

Questo è l'ultimo post di questo primo anno di blog.

Questo è un post personale, che viene da fogli scarabocchiati e post it con cui ho disseminato la mia agenda e il mio quaderno degli appunti. Schizzi e parole che non volevo dimenticare e che voglio condividere con voi.

 

Non è un post di buoni propositi per l'anno nuovo: il 2016 sarà un anno molto importante e avrò tutti i prossimi 12 mesi per parlarvene.

Adesso voglio dedicarmi ancora qualche minuto al 2015 che con me è stato generoso ma anche senza peli sulla lingua.

 

Cosa ho imparato nel 2015?

 

Che in un anno possono succedere un sacco di cose e tutto può cambiare rapidamente. Restare fedeli a se stessi, alle proprie scelte e ai propri principi non è semplice in un mondo dove ci sono un sacco di strade facili e ben asfaltate ma tu decidi di prendere il sentiero sterrato. Proprio uno di quei sentieri dove probabilmente non incontri nessuno se fori una gomma e le buche sono colpi duri per la tua carrozzeria... (ma vuoi mettere il panorama?)

 

Ho imparato a non ignorarmi. Ad ascotarmi meglio. A seguire di più i consigli delle persone che mi vogliono bene. 

 

Ho imparato che le cose che pensi vanno dette. Nel bene e nel male.

Se pensi qualcosa che credi vada detto dillo, dillo e basta. Magari può cambiare tutto o magari no, ma sicuramente ti sentirai più leggera.

 

Ho imparato che più cresco più ho paura. Più ho paura e più penso in grande. E' come con l'adrenalina: certe volte abbandonarsi, chiudere gli occhi e buttarsi è proprio una figata.

 

Ho imparato anche a stare attenta a quello che mangio , ho saputo che sono allergica al fluoro (che è in molte più cose di quante immaginate) e ho conosciuto meglio il mio nervo frenico scoprendo che non andiamo molto daccordo.

 

Ho integrato il mio guardaroba con capi che posso quasi con certezza definire colorati. E chi mi conosce probabilmente vedrà questo punto come la vera svolta del 2015.

 

E poi ho imparato una cosa molto importante.

Poco tempo fa una persona mi ha detto che il mio lavoro "alla fine è fare fiocchetti e cose carine". Ho imparato che è vero, ma solo "alla fine". E' tutto il viaggio che c'è prima che è uno spettacolo.

E quello che viene dopo? Se non lo fai questo lavoro non la puoi capire la soddisfazione che ti danno quei fiocchetti

 

 

Fermatevi un secondo che tanto il 2016 arriva tra meno di 48 ore. Rimandate solo di un po' i buoni propositi e dedicate il giusto tempo al 2015 e a quello che vi ha dato perchè in fondo è un anno della vostra vita e merita la dovuta attenzione

Spero sia stato fantastico.

 

Lucia

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload