• Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Pinterest Icon

2018 © Confetti a Colazione. Lucia Boriosi |  Wedding &  Event Planner | Milano | Monza e Brianza | Toscana info@confettiacolazione.com   |  Tel: +39 3471924089  |   P.Iva 09021010963   |  Visual Identity:  Carmen Tortorella   |    Inspired by Beauty.

GUEST POST! IN & OUT PER LA SPOSA SECONDO ZANKYOU

17.07.2015

 

 

 

Eccoci qui in un caldo venerdì di luglio. Caldissimo. Ma nonostante la temperatura rovente tante spose sognano di infilarsi il loro abito dei sogni e allora scopriamo insieme a Davide di Zankyou Weddings quali sono le tendenze 2016. Ecco cosa ci racconta:

 

 

 

 

Foto: Rosenvoile

 

Il 2015 è solo a metà del suo lungo percorso ma la moda è già avanti di un anno, travalicando tempo e spazio. E noi di Zankyou, sito leader nel mondo nel settore wedding, gentilmente ospitati da Lucia nel suo meraviglioso blog, adoriamo sbirciare tra le nuove tendenze di bridal fashion.

 

Come sarà la sposa 2016? Cosa indosserà? Cosa invece sarà bandito? Prima di rispondere a queste domande certamente dovrete fissare la data, scegliere il tema e soprattutto la location (se avete deciso di sposarvi nella capitale, vi lasciamo qui una selezione delle migliori location per matrimonio a Roma).

 

Iniziamo a stilare un decalogo degli IN&OUT delle tendenza sposa 2016. Spazio ai thumbs up:

  • Sì al romanticismo, quindi ad abiti “ricchi”, vaporosi, ampli.

  • Sì alle scollature, magari in trasparenza, soprattutto quelle che lasciano la schiena scoperta.

  • Sì al crop top: gonna a vita molto alta e mini top che lasciano intravedere qualche centimentro di pelle. Un tocco glamourous ma da dosare bene.

  • Sì a fiocchi e fiori: come anticipavo nel primo punto, il 2016 vedrà il ritorno in auge del romanticismo accompagnato da cascate di fiori e fiocchi tanto nell’abito come negli accessori, ma anche pizzi, merletti e ricami.

  • Asimmetrie:  un must del prossimo anno, sdoganato anche da alcun star del piccolo schermo. Abiti dalle doppie lunghezze (corti  davanti e lunghissimi nella parte posteriore), monospalla e contrasti di colore.

 

Foto via Facebook: Leila Hafzi Sustainable Bride

 

 

Abito: Reem Acra 2016

 

 

Abito: Menta, Aire Barcelona

 

Abito: Antonio Riva 2016

 

 

Abito “crop top”: Daughters of Simone

 

 

Passiamo ora agli elementi da “pollice verso”:

  • No al minimalismo: addio ad abiti “spogli”, rigorosi, seriosi

  • No ai colori eccessivi: ci piacciono le spose colorate ma per questo 2016 preferiamo gli inserti colorati, gli accessori a contrasto, ecc

  • No al bouquet gioiello

  • No alle linee scivolate: preferiamo di gran lunga le gonne voluminose, quasi 3D

  • No al make up eccessivo

E voi che ne pensate? Seguirete i nostri consigli? Certo le nostre sono delle linee guida che sarebbe opportuno tenere in considerazione ma il consiglio può grande che possiamo lasciarvi è quello di scegliere l’abito che vi farà sentire comode soprattutto belle!

 

 

Due parole su Zankyou

Avete deciso di fare il grande passo? Volete un matrimonio innovativo? Allora Zankyou è la chiave giusta: tutto ma proprio tutto per organizzare al meglio il “grande giorno”. Come? Grazie a centinaia di fornitori in tutta Italia presenti nella directory e ai consigli di moda e bellezza nel sempre aggiornato Magazine. Inoltre Zankyou presenta l’innovativo sistema di creazione sito web gratis (qui alcune delle nostre DEMO) con annessa lista nozze online (qui tutti i dettagli) per i futuri sposi, ormai sempre più tecnologici e al passo coi tempi. E dal 1 Luglio Zankyou ha abbassato le tariffe della sua lista nozze: le nostre commissioni sono le più basse sul mercato (solo 1,80%+0,95 €). Zankyou: we love your weddings!

 

 

 

Guest blogger: Davide Fusco

Attivo da 7 anni, Zankyou è sito leader nel settore wedding: presente ormai in 20 Paesi nel mondo, consente ai futuri sposi di organizzare le proprie nozze in totale sicurezza e in maniera totalmente innovativa. Come? In primis con la creazione del sito web del matrimonio e soprattutto con l’innovativa lista nozze online che permette ai futuri sposi di ricevere le somme regalate direttamente sul loro conto. Addio quindi a orribili vasi cinesi e all’imbarazzante “momento busta” di parenti e amici. Ma Zankyou è molto altro ancora: tutto ciò che serve per organizzare le nozze è presente in una fornitissima directory (che trovate qui) e per non perdere nessuna news dal mondo fashion Zankyou ha un magazine aggiornatissimo che potete leggere seguendo questo link.

 

Please reload